Mugello classico

Nei giorni 22, 23 e 24 Giugno si svolgerà "Mugello Classico", la rievocazione del Circuito stradale del Mugello che si corse fra il 1914 ed il 1970 sull’anello di strade formato da un lato dalla statale del passo del Giogo, da San Piero a Sieve a Firenzuola, e dall’altro dalla statale del passo della Futa in direzione sud.
La manifestazione, organizzata dalla Scuderia Clemente Biondetti e da ACI Firenze, sarà dedicata alle auto storiche prodotte fino al 1970, ed avrà come base organizzativa e sportiva la città di Firenzuola. Come nelle edizioni passate, verrà utilizzata la formula regolamentare della "parata" non competitiva al termine della quale saranno premiate le vetture per i loro pregi tecnici, estetici, storici e sportivi. Ciò non di meno alcuni tratti del percorso saranno chiusi al traffico al fine di consentire anche ai mezzi non in regola con il Codice della Strada e non targati di prender parte alla sfilata.
Il programma di massima sarà il seguente:
Venerdì 22 e durante la mattina di Sabato 23, nella piazza di Firenzuola si svolgeranno le verifiche dei partecipanti.
Intorno a mezzogiorno le vetture partiranno per un primo giro sulle strade intorno a Firenzuola con alcuni tratti chiusi al traffico per il motivo anzidetto. Alle ore 17,30 tutte le vetture rientreranno in Firenzuola, verranno parcheggiate nella piazza che sarà attrezzata e custodita per la notte. Il "parco chiuso" delle vetture farà da sfondo alla cena e soprattutto alle attività che verranno organizzate per ricordare lo storico Circuito del Mugello ed in particolare le vetture Abarth ed i piloti che le usarono in gara. Infatti quest’anno la manifestazione sarà dedicata a questa Casa automobilistica che sulle strade mugellane ha vinto le ultime due edizioni della corsa. La mattina di domenica intorno alle ore 10,00 la prima vettura partirà da piazza Agnolo seguendo lo storico percorso stradale del Circuito del Mugello con tappe a La Casetta, al Passo del Futa, Montecarelli, Le Maschere, Cafaggiolo, rotonda di Novoli, San Piero a Sieve, Scarperia. A San Piero a Sieve i partecipanti entreranno in paese dove si svolgerà in controllo a timbro. Intorno alla 11,30 le vetture ripartiranno da Scarperia e, seguendo la statale del Passo Giogo, concluderanno il giro e la manifestazione a Firenzuola intorno alle ore 12,15. Dopo di che nella piazza si svolgerà la premiazione delle auto ed il pranzo di saluto.