Vai direttamente ai contenuti

Home > Vita di Club > Spettacolo di Natale

Spettacolo di Natale

01.12.2016

Basterebbe vederle sul palco tutte e tre insieme per capire che stiamo assistendo ad un evento insolito. Se poi si aggiunge il fatto che si cimentano in una commedia brillante, irresistibile e, a tratti, addirittura esilarante, il risultato è garantito. Sì perché Corinne Cléry, Barbara Bouchet ed Iva Zanicchi sono le protagoniste della commedia "Tre donne in cerca di guai", tratta da "Les Amazones" di Jean-Marie Chevret e che, con ironia ed intelligenza, affronta temi delicati come la solitudine delle single di mezza età, l’amicizia e l’omosessualità. Uno spettacolo che farà tappa anche nel capoluogo toscano e che l’Automobile Club Firenze ha deciso di donare ai propri soci, come esclusivo regalo per augurare buone feste. L’appuntamento è per lunedì 19 dicembre al teatro ObiHall alle 20.45.
LO SPETTACOLO - La commedia è un adattamento di Mario Scaletta, mentre la regia è curata da Nicasio Anzelmo.
Narra, nello specifico, la storia di tre donne che decidono di vivere sotto lo stesso tetto, lontane da presenze maschili. Micky (Barbara Bouchet) è una manager che per il lavoro ha rinunciato all’amore, Annie (Corinne Cléry) ha trascorso la sua giovinezza in esotici villaggi e Martine (Iva Zanicchi) è una casalinga che è stata lasciata dal marito. Proprio la grande casa di Martine diventa il gineceo dove le tre donne trascorrono tranquille giornate a conversare, purché venga rispettata un’unica e semplice regola: nessun uomo può fare il suo ingresso in quell’appartamento, ad eccezione del vicino di Martine, Mirò (interpretato da Giovanni Di Lonardo), che è omosessuale.
A sconvolgere questo apparente idillio arriva il giovane e prestante Guillaume (Nicola Paduano), un trentenne che metterà in competizione tutti gli abitanti della casa, le tre donne - che cercheranno di sedurlo - e Mirò. Insomma, risate e applausi sono assicurati per questa commedia in due atti, che si consumano in un elegante appartamento nel cuore della romantica Parigi. Una cartolina patinata della Tour Eiffel fa da sfondo ad un testo sorprendente, moderno e irriverente, che catturerà il pubblico dall’inizio alla fine. Le tre attrici mostrano di divertirsi molto in scena: ammiccano, esagerano, improvvisano battute e a riderne sono ancor prima loro che gli spettatori. La commedia tratteggiata con leggerezza, ironia e intelligenza mostra la morale senza moralismo e il gusto di non prendersi troppo sul serio.
Infine, che dire delle protagoniste? Barbara Bouchet, Corinne Cléry ed Iva Zanicchi sono sicuramente attrici di grande talento naturale e sicura presa sul pubblico, che danno il meglio in questa brillante commedia che in Francia è in scena da ben cinque anni. Ciascuna a modo suo mette in mostra un’insospettabile verve ed una prorompente vis comica. E il pubblico ride di gusto, grazie alle numerose e divertenti gag. Da segnalare anche la bella e convincente performance dei due giovani e promettenti attori. Le musiche originali sono state composte da Roberto Fia, la scenografia è curata da Fabiana Di Marco, mentre i costumi sono di Graziella Pera.
Gli inviti per lo spettacolo potranno essere richiesti e ritirati direttamente alla segreteria dell’Automobile Club Firenze, in viale Amendola, 36 (primo piano), a partire dal 5 dicembre (orari 9.00-13.00 e 15.00-17.00), oppure richiesti ad una delle numerose delegazioni di Firenze e provincia fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Ulteriori informazioni sull’evento si possono avere telefonando ai numeri 055.2486228/249.